Fossile in ambra

L’Ambra è conosciuta anche come “l’Oro del Nord”.
Gemma leggerissima e delicata dal tatto, ha il colore del Sole, dell’Oro del miele. “Pietra” preziosa usata già dagli antichi egizi per la conservazione delle mummie, mentre nella Cina si credeva che le tigri, una volte morte, trasportassero l’anima all’interno di queste magnifiche pietre…
Le sue origini risalgono all’alba dei tempi, quando ancora la storia della terra attraversava la fase mesozoica e sembra davvero strano pensare che questo materiale, che oggi gli esperti e gli appassionati classificano come una pietra semi-preziosa, in origine era una resina. Esatto: proprio una resina vegetale, quella che spesso vediamo sgorgare dagli alberi di conifere e di cui ci lamentiamo quando cade sulle nostre auto. Detta così la resina perde tutto il suo fascino, ma basta pensare a quanti secoli la resina delle conifere abbia impiegato per diventare un fossile prezioso ed unico, che subito questo singolare materiale si riveste nuovamente della sua delicata grazia. Ciò che la rende ancora più preziosa poi è la sua storia: unica e particolare per ogni singolo pezzo di questo fossile. Infatti, ogni pezzo di ambra è unico per la storia che si porta appresso; non è infatti raro che, dentro ad una pietra d’ambra si ritrovino piccoli o grandi insetti perfettamente conservati che la rendono veramente unica al mondo, aumentandone notevolmente il valore.

€ 159.00  consegna gratuita